📁
Russia Portale sulla Russia, con informazioni sul consolato italiano a San Pietroburgo e ambasciata italiana a MoscaRussia

Adempimenti formali

Adempimenti formali ed accertamento - Procedura di registrazione presso le autorità fiscali

Tutti i soggetti che operano in Russia ponendo in essere operazioni rilevanti ai fini di una qualsiasi delle imposte previste nell’ordinamento, sono tenuti, entro 30 giorni, a registrarsi presso le autorità fiscali locali competenti (art. 83 CT).

La competenza è stabilita in base a:
• il luogo di residenza, per le persone fisiche russe;
• il luogo della sede legale dell’attività, per le società residenti e quelle non residenti con stabile organizzazione in Russia: nel caso in cui una società abbia più divisioni localizzate nel territorio russo, essa dovrà registrarsi presso le autorità fiscali del luogo in cui è situata ciascuna divisione;
• il luogo in cui sono situati beni immobili o mobili detenuti da soggetti non residenti.

Quando i criteri utilizzati per individuare l’ufficio competente sono i primi due, la registrazione verrà effettuata in base alle informazioni disponibili per effetto della già avvenuta iscrizione nel Registro della Federazione russa (si veda cap. 2.9). Diversamente, sarà necessario presentare tutti i documenti richiesti dalle Autorità fiscali, che attribuiranno a ciascun contribuente un numero identificativo, contenuto in un apposito certificato di iscrizione, che viene emesso entro 5 giorni dalla presentazione dei documenti e notificato ai contribuenti entro lo stesso termine (art. 84, comma 2, CT).

Si evidenzia che per l’apertura di conti correnti presso banche russe, è necessario aver preventivamente ottenuto la registrazione ai fini fiscali (art. 86 CT).

Argomenti nella stessa categoria