📁
Russia Portale sulla Russia, con informazioni sul consolato italiano a San Pietroburgo e ambasciata italiana a MoscaRussia
Diritti proprietà industriale > Marchi

Procedura di registrazione

Ai sensi dell’art. 8 Legge Marchi, la domanda di registrazione è depositata da parte di un soggetto imprenditore (società o persona fisica) presso il Rospatent.

Il richiedente può presentare le proprie istanze in proprio ovvero con il ministero di un consulente di proprietà intellettuale accreditato.

Le società straniere o le persone fisiche non residenti debbono necessariamente agire con il ministero di un consulente di proprietà industriale.

Ciascuna domanda di registrazione è relativa ad un solo marchio e deve contenere:
• la domanda di registrazione di un segno distintivo come marchio con l’indicazione del richiedente, la sua sede legale o il suo luogo di residenza;
• la descrizione del marchio;
• la lista dei beni per cui è chiesta la protezione, raggruppata in classi secondo l’accordo di Madrid.

La domanda è redatta in lingua russa, sottoscritta dal richiedente o dal consulente di proprietà industriale.

Alla domanda deve essere allegata la seguente documentazione:
• documentazione comprovante il pagamento delle tasse;
• la regolamentazione del marchio collettivo (se tale è l’oggetto della registrazione).

I documenti possono essere in lingua russa o in altra lingua con relativa traduzione in russo. La traduzione deve essere depositata entro 2 mesi dalla data del deposito della domanda.

La documentazione depositata è a disposizione di chiunque ne abbia interesse.

Argomenti nella stessa categoria