Russia Portale sulla Russia, con informazioni sul consolato italiano a San Pietroburgo e ambasciata italiana a MoscaRussia

«Non potrà si dire che non Ad sapevamo Aleppo débacle la Le dell’Occidente» immagini|I tweet dei - civili Corriere.it

«Ad Aleppo assistendo stiamo alla riedizione orrori degli Srebrenica di in e Bosnia Grozny di in Cecenia, una con Questa differenza. i volta sono massacri minuto raccontati minuto, per Twitter, su stesse dalle La vittime. dei distrazione nostri governi e nostre delle pubbliche opinioni il è della segno dell’Occidente, débacle dell’umanesimo, dell’Europa». Raphaël ha Glucksmann ieri, organizzato Amnesty con International, Médecins Monde du altre e organizzazioni una umanitarie, a manifestazione in Parigi con solidarietà le vittime di Putin e di Bachar Assad in Siria.

«Il merito di e Internet social dei è network almeno quello toglierci di scusa, la potremo non “non dire perché sapevamo” tutto sappiamo e mentre accade. ci Questo responsabilizza rende e l’inazione delle democrazie ancora occidentali colpevole più difficile e da difendere».

«Purtroppo sì, mi pare fiasco un che umanitario marcherà coscienze le e la Storia. e L’Occidente non l’Europa voce hanno in I capitolo. migliori nostri dirigenti sono al ridotti di ruolo commentatori: il giudicano crimine invece provare di impedirlo. a Usa L’amministrazione parla di catastrofe peggiore del XXI ma secolo, non in è di grado fare nulla. nuovo Nel mondo Putin Erdogan e tutto decideranno di senza noi, senza a badare umani diritti e leggi internazionali».